400 alunni cantano in coro per il prof malato di cancro

Ben Ellis è malato di cancro e i suoi alunni hanno deciso di riunirsi sotto casa sua cantando in coro per dargli coraggio

Fonte: Facebook

Un coro per dimostrare il loro sostegno al professore malato di cancro. È accaduto negli Stati Uniti dove 400 alunni si sono dati appuntamento sotto casa del loro insegnante di latino, Ben Ellis,  per dedicargli una canzone. Il professore di latino della Christ Presbyterian Academy a Nashville, in Tennessee, ha trasmesso così tanto ai suoi alunni in questi anni che loro hanno deciso di restituirli un po’ dell’affetto che ha regalato loro con uno spettacolo strappalacrime.

Cori di incoraggiamento e canzoni religiose: i 400 alunni  si sono presentati sotto casa dell’amato prof per una dedica speciale. “I ragazzi hanno restituito parte dell’amore che Ben ha dato loro” ha spiegato Leslie Ponder, collega di Ellis nella scuola del Tennessee . A quanto pare sarebbero stati proprio gli studenti, di loro iniziativa, ad organizzare il coro per il professore di latino. “È stato un impulso degli studenti” ha spiegato la dottoressa Ponder “Erano nel bel mezzo di verifiche, quiz e test ma hanno lasciato tutto per la lezione più grande della loro vita e cioè l’amore, la comunità, la compassione”.

Ben Ellis non si aspettava di ricevere tutto questo affetto e, dopo essersi affacciato alla finestra, è rimasto a bocca aperta. Il professore di latino ha sorriso ai 400  alunni riuniti sotto la sua finestra e non ha resistito alla tentazione di cantare con loro. Il gesto meraviglioso degli studenti per il prof di latino è stato immortalato in un video dal cantante country Tim McGraw che poco dopo l’ha postato sui social, ottenendo oltre 18 milioni di visualizzazioni.

La speranza è che Ben Ellis possa riprendersi dal cancro e vincere la sua battaglia contro il male. Di certo il gesto dei 400 alunni della sua scuola ha contribuito a dare coraggio all’uomo per andare avanti e continuare a combattere e sperare.

400 alunni cantano in coro per il prof malato di cancro