Un’amica è… la sorella di vita che hai scelto tu

Un’amica è una compagna di strada, di vita, di emozioni. Quella che c’è sempre stata e ci sarà sempre, che ti conosce meglio di chiunque altro, perché vi siete scelte insieme

Un’amica è una compagna di strada, di vita, di emozioni.  Amore a prima vista o piacevole scoperta arrivata nel tempo,  un’amica la scegli tu.

Che si tratti di affinità elettive, comunione di interessi, obiettivi di vita, le amiche sono sorelle di anima che spesso ci accompagnano dai tempi della nostra adolescenza.

Per questo sanno tutto di noi, interpretano e spesso anticipano qualunque nostro gesto o emozione.

Asilo, scuole elementari, medie, liceo, università, lavoro, famiglia. L’unica vera costante in tutte queste situazioni sono loro, le amiche.

Gli amori vanno e vengono,  i genitori purtroppo a un certo punto non camminano più al nostro fianco. Le amiche sono l’ombra che sarà sempre accanto a noi.

Perché è così importante un’amica?

Perché un’amica è quella che ti capisce al volo, senza bisogno di parole.

Un’amica è quella che puoi non vedere per mesi, ma non cambia nulla. Tutto resta uguale.

Un’amica è quella che ti asciuga le lacrime, ti porge la spalla, ti allunga la mano.

Un’amica vera è quella che ama i tuoi figli come fossero i suoi,  che ama te come una figlia.

Un’amica è quella che sa cosa ordini al ristorante, cosa ti infastidisce più di tutto  e per cosa faresti pazzie.

Un’amica è quella che c’era quando ti sei innamorata per la prima volta, sei stata tradita, sei diventata donna, mamma, zia,  nonna.

Un’amica può essere tua sorella, tua madre, la tua compagna di liceo, una tua collega. Ma non sempre tua madre, tua sorella, le tue compagne o colleghe sono tue amiche.

Perché un’amica, a  differenza di tutte loro, la scegli tu. E lei sceglie te. Siete la vostra scelta. È questa, la grande differenza.

Un’amica è… la sorella di vita che hai scelto tu