Terremoto: “Me ne sono accorto perché mi ha svegliato il mio cane”

Massimo Polizzotto si è salvato grazie al suo cane che l’ha svegliato prima del terremoto allertandolo

Il commento su facebook

Il commento su facebook

***Rettifica 

Come ha riferito lo stesso protagonista della storia che abbiamo voluto raccontare, il fatto è avvenuto a Castellalto e non a Giulianova, dove non ci sono stati danni alla sua abitazione, ma, comprensibilmente, solo un grande spavento.Massimo Polizzotto ha semplicemente riferito il fatto ad un giornale di Zurigo, raccontando la sua esperienza del terremoto durante le vacanze italiane e di essere stato svegliato dal cane poco prima del sisma.

Il mio cane mi ha leccato prima del terremoto e mi ha fatto alzare”. Massimo Polizzotto racconta così la terribile esperienza vissuta la notte fra il 23 e il 24 agosto, quando un terribile terremoto ha devastato il centro Italia. Il 43enne, che vive a Rafz, Zurigo, si trovava a Giulianova per stare con i genitori. Sarebbe potuta finire male per lui, se non fosse stato per il suo cane che, con grande prontezza di spirito, è riuscito a svegliarlo poco prima che si scatenasse l’inferno.

L’uomo ha raccontato che intorno alle 3.30 è stato improvvisamente svegliato dal suo cane che, con il sesto senso che solo gli animali hanno, aveva intuito che qualcosa di terribile stava per succedere. “Intorno alle 3:30 il mio cane è saltato sul mio letto e ha iniziato a leccarmi in faccia. Una cosa strana, di solito non si sveglia durante la notte” ha svelato Massimo Polizzotto, che ha avuto solamente il tempo di accorgersi che stava per accadere qualcosa. Poco dopo la terra ha iniziato a tremare.

C’era un sacco di rumore. Il lampadario e gli armadi si muovevano” ha raccontato Massimo, svelando di essere immediatamente uscito di casa insieme con i genitori. Un salvataggio da vero eroe quello del suo cane, che ci riporta alla mente tanti altri cani che si sono resi protagonisti di gesti eroici. L’ultimo in ordine di tempo arriva dagli Stati Uniti dove un barboncino ha salvato la sua padroncina Viviana proteggendola dalle fiamme.

La bambina si trovava in casa con il cane quando è scoppiato un incendio. Il barboncino, anziché scappare, è rimasto a proteggere la piccola e alla fine il suo sacrificio ha permesso a Viviana di sopravvivere. Allo stesso modo il cane di Massimo Polizzotto, non è fuggito, ma ha pensato subito ad avvertire il suo padrone e a salvarlo dal terremoto.

Terremoto: “Me ne sono accorto perché mi ha svegliato il mio&nb...