Mamma allatta i gemelli mentre lavora: “Non rinunciate ai vostri sogni”

Hein Koh ha voluto rispondere a Marina Abramovic, dimostrando che si può essere mamme e lavorare

Hein Koh è una donna in carriera, una grande lavoratrice, ma anche una mamma. La donna ha avuto due gemelli e ha voluto rispondere, con un lungo post sui social, a Marina Abramovic, che qualche tempo fa aveva dichiarato che i figli distruggono le carriere delle donne e non consentono loro di lavorare. Il messaggio di Hein invece è esattamente l’opposto ed esorta tutte le mamme a non mollare. Lo fa con una foto, ormai diventata virale, in cui lavora mentre allatta i suoi gemelli.

Qualche tempo fa in un’intervista ad una rivista tedesca, Marina Abramovic aveva spiegato: “Ho avuto tre aborti. Un figlio sarebbe stato un disastro per la mia carriera. Ognuno ha un’energia limitata nel proprio corpo” aveva poi affermato la famosissima artista “e con un bambino so che avrei dovuto dividerla“. Parole forti quelle della Abramovic, che hanno trovato una risposta nell’artista di Brooklyn, Hein Koh, che ha voluto mostrare una realtà del tutto diversa.

Nella foto postata sui social la mamma allatta i suoi due gemelli, mentre lavora al computer. “Quando i miei gemelli avevano 5 settimane, nonostante la mancanza di sonno e le frequenti poppate (ogni 2-3 ore, anche fino a 45 minuti alla volta) facevo lo stesso le mie cose” ha spiegato Hein Koh nella didascalia dello scatto “Marina Abramovic pensa che i bambini trattengano le donne dal fare carriera nel mondo dell’arte, ma FUKKK THAT“.

La donna ha poi spiegato di essere cresciuta molto grazie alla sua esperienza di mamma, diventando una persona e un’artista migliore. “Tutto quello che Marina conosce è la sua esperienza personale, e può essere vero per lei ma non per tutti” ha detto “Personalmente, diventare mamma (di due gemelli, tra l’altro) mi ha aiutata  a diventare un’artista migliore. Ho imparato a essere estremamente efficiente, dare priorità a quello che è importante e lasciare andare il resto, essere multitasking“. 

Infine una conclusione che darà coraggio a tutte le donne che si sentono costrette a scegliere fra il ruolo di mamma e quello di donna in carriera: “Quello che sto dicendo” ha continuato Hein Koh “è che fare il genitore è come qualsiasi altra sfida nella vita – la più grande sfida del cazzo nella mia vita fino ad ora – e può renderti una persona migliore. È importante pensare al modo in cui queste sfide possono aiutarti ad andare avanti, piuttosto che trattenerti“.

Mamma allatta i gemelli mentre lavora: “Non rinunciate ai vostri...