Gb, la seconda vita delle gemelle siamesi: primo giorno di scuola a 4 anni dall’operazione

Rosie e Ruby sono due gemelle siamesi che, a 4 anni dall'operazione che le ha divise, stanno per iniziare la scuola e sono felici

Inizia una seconda vita per Rosie e Ruby Formosa, le gemelle siamesi più famose di Londra, che, dopo 4 anni dall’operazione che le ha divise, affrontano oggi il primo giorno di scuola. Quando sono nate nessuno sperava che sarebbero sopravvissute, ma Rosie e Ruby ce l’hanno fatta, e si godono sorridenti e felici il primo giorno a scuola, pronte per fare amicizia, imparare a leggere e scrivere.

E pensare che quando queste due gemelle siamesi erano nate, i medici avevano dato alla madre pochissime probabilità di sopravvivenza. Rosie e Ruby erano state divise dopo un’operazione durata 5 ore, ma nessuno si aspettava che 4 anni dopo sarebbero state fotografate mentre corrono verso la scuola con gli zaini sulle spalle e la divisa scolastica.  Alla nascita, venute alla luce con parto cesareo, le piccole condividevano parte dell’addome e dell’intestino. A separarle, grazie ad un delicato intervento chirurgico, l’equipe medica del Great Ormond Street Hospital di Londra, che ha fatto entrare le piccole in sala operatoria due ore dopo la nascita.

Angela e Daniel, i genitori, hanno sempre sperato che Rosie e Ruby ce l’avrebbero fatta e oggi festeggiano insieme alle gemelle siamesi questo giorno importante. “Quattro anni non pensavo assolutamente che questo sarebbe mai potuto accadere” ha raccontato Angela ricordando il momento straziante in cui ha saputo che le sue bambine erano gemelle siamesiNon pensavo che avrei mai visto il loro primo giorno di scuola, quindi è veramente sorprendente”. Il prossimo mese, Rosie e Ruby inizieranno la scuola, accompagnate dalla sorella Lily di 9 anni. “Sono molto eccitate. Sono bambine molto vivaci, molto testarde e molto determinate” ha raccontato la mamma, al settimo cielo per la contentezza.

Rosie e Ruby sono solo alcune fra i tanti gemelli siamesi, che sono riusciti a sopravvivere contro ogni previsione medica. Qualche tempo fa a sopravvivere, in Texas, era stata una coppia di gemelli siamesi appena nati che condivideva il tronco e alcuni organi vitali, come polmoni e fegato. Chissà se anche loro, fra 4 anni, riusciranno a correre, separati, verso il loro primo giorno di scuola.

Gb, la seconda vita delle gemelle siamesi: primo giorno di scuola a 4 ...