Cheerleader ha la leucemia: ecco cosa fa la squadra di football per lei

La cheerleader Ashley ha la leucemia: ecco il gesto commovente della squadra di football per lei

Ashley Adamietz è una delle cheerleader della squadra di football del liceo Foothill di Palo Cedro, in California. La ragazza qualche tempo fa ha scoperto di avere la leucemia e ha iniziato una lunga battaglia contro questa malattia. A breve dovrà lasciare il suo ruolo come cheerleader per sottoporsi alle sedute di chemioterapia e la squadra, durante la sua ultima partita, ha voluto renderle omaggio con un gesto commovente.

Quando il match stava per iniziare le cheerleader californiana hanno iniziato a sventolare i loro pon pon. Fra loro c’era anche Ashley, come sempre sorridente e pronta a tifare la squadra. Quando i ragazzi hanno iniziato a sfilare di fronte al pubblico però è arrivata una sorpresa. I giocatori hanno iniziato a deviare il loro percorso fermandosi uno dopo l’altro di fronte ad Ashley e posando ai suoi piedi una rosa arancione.

Ashley è rimasta a bocca aperta e ha osservato sotto choc i giocatori di football che deponevano ai suoi piedi le rose, fino a quando non si è formato un bel mazzo ai suoi piedi. La rosa arancione è da sempre simbolo della battaglia contro la leucemia e con questo gesto la squadra di football ha voluto mostrare il suo sostegno ad Ashley. Il coach della squadra ha spiegato che i giocatori sono rimasti colpiti dalla storia di Ashley che, con la sua forza e il suo coraggio, è riuscita ad ispirarli.

La ragazza, che ora dovrà sottoporsi ogni giorno alla chemioterapia, ha rivelato di essere senza parole e commossa dal gesto della squadra di football. Il liceo di Foothill ha voluto far sentire il suo sostegno alla cheerleader malata lanciando anche un hashtag dedicato proprio a lei #AshleyStrong, che ha fatto in breve tempo il giro della rete.

Cheerleader ha la leucemia: ecco cosa fa la squadra di football per&nb...